Ultima modifica: 21 Novembre 2019

NO a Bullismo-Cyberbullismo

E’ necessario promuovere una riflessione sulle tematiche della sicurezza on line e favorire l’integrazione delle tecnologie digitali nella didattica, per garantire un uso consapevole e corretto della rete attraverso la costruzione di strategie finalizzate a rendere internet un luogo più sicuro: le relazioni con i pari fra i pre-adolescenti sono centrali per la crescita e lo sviluppo dei singoli e sicuramente la scuola è l’agenzia educativa di riferimento per favorirle. a volte esse sono costruite su comportamenti non sani per la crescita di futuri cittadini: bullismo, illegalità, utilizzo
scorretto delle nuove tecnologie. azioni di bullismo sono ormai citate da molti in moltissime situazioni: scuola, compagnie di amici, tempo libero, vita associativa, …e ultimamente si parla sempre più di cyberbullismo ovvero l’utilizzo delle tecnologie nelle azioni di prevaricazione offensiva e ripetuta nel tempo.

La prevenzione a questi fenomeni viene affrontata nel nostro Istituto in varie fasi:

1 – Incontro la la Polizia Postale per tutti gli alunni al fine di far conoscere gli strumenti di comunicazione/interazione in Internet, i possibili rischi, l’esistenza e l’utilizzo di sistemi di controllo per la configurazione personalizzata dei computer della scuola e di casa.

2 – Formazione rivolta ai genitori volta a far conoscere gli strumenti di controllo sulla fruizione di contenuti in internet. E’ previsto un incontro per la formazione sulla conoscenza dei sistemi di controllo informatici e per le attività laboratoriali riguardo la configurazione personalizzata degli strumenti di parental control sui PC di casa.

3 – Formazione rivolta agli insegnanti volta ad approfondire le conoscenze sull’uso degli strumenti di comunicazione mediante Internet da parte dei bambini e dei ragazzi.